AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI RELATIVI AD UN CENTRO DI RESIDENZA E A RESIDENZE PER ARTISTI NEI TERRITORI PER IL TRIENNIO 2022-2024

L’Avviso, approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 734 del 9 maggio 2022, si rivolge ai soggetti pubblici e privati che hanno presentato una proposta progettuale di spettacolo dal vivo, comprensiva dell’attività di residenza,  in risposta all’“Avviso per la presentazione di progetti relativi ad attività di spettacolo dal vivo per il triennio 2022-2024 ai sensi della L.R. 13/99 ‘Norme in materia di spettacolo’ e ss.mm.”,  approvato con la delibera della Giunta regionale n. 478 del 28.3.2022 e pubblicato sul BURERT n. 91 del 5.4.2022. 

L’Avviso costituisce attuazione dell’Intesa Stato/Regioni e Province Autonome Rep. n. 224/CSR del 3.11.2021 e dell’Accordo di programma interregionale 2022-2024, ai sensi dell’art. 43 “Residenze” del D.M. n. 332 del 27.7.2017, sottoscritto dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero della Cultura il 31.3.2022, ed è finalizzato a selezionare sul territorio regionale un Centro di Residenza e cinque Residenze per Artisti nei territori –  come previsto all’art. 1 commi 4 e 5 dell’Accordo –  da sostenere nel triennio 2022-2024 mediante il cofinanziamento del Ministero della Cultura  e della Regione. 

La dotazione finanziaria del presente Avviso è stabilita in Euro 608.820,00 per l’anno 2022 di cui:  

  • € 308.820,00, cofinanziamento (FUS) del Ministero della Cultura assegnato per residenze alla Regione Emilia-Romagna; 
  • € 300.000,00, cofinanziamento della Regione Emilia-Romagna sullo stanziamento previsto sui capitoli di spesa relativi alla L.R. n. 13/1999 e ss.mm. 

Le suddette quote sono ripartite tra i progetti di Centro di Residenza e Residenze per Artisti nei territori nella seguente misura: 

  • Centro di Residenza: € 326.460,00  
  • Residenze per Artisti nei territori: € 282.360,00  

tenuto conto delle seguenti percentuali di cofinanziamento: 

  • Centro di Residenza: 60% per cento a carico del Ministero e 40% a carico della Regione 
  • Residenze per Artisti nei territori: 40% a carico del Ministero e 60% a carico della Regione 

 

La domanda di contributo, firmata digitalmente dal Legale Rappresentante e completa degli allegati richiesti, dovrà essere inviata dalla pec del soggetto proponente alla pec  servcult@postacert.regione.emilia-romagna.it  entro il termine perentorio, pena la non ammissibilità, del 13 giugno 2022. 

Per eventuali informazioni scrivere a spettacolo@regione.emilia-romagna.it oppure telefonare ai numeri 051/5273703 o 051/5273191