ARENA DEL SOLE

Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)

L’Arena del Sole fu inaugurata il 5 luglio 1810. Costruita come teatro all’aperto in muratura, per tutto l’Ottocento e per la prima parte del Novecento fu meta ambita dalle grandi compagnie nel periodo che da Pasqua arrivava a fine settembre. Dal 1916 il teatro si dotò di coperture smontabili, via via sempre più perfezionate, che permisero lo svolgimento di una programmazione invernale, anche cinematografica. La proiezione di film si intensificò fino alla trasformazione del teatro in cinema nel 1949.

Nel 1984 l’edificio venne acquistato dal Comune di Bologna. Nel 1986, grazie all’impegno del Comune stesso e della Regione Emilia-Romagna, è iniziata la radicale trasformazione interna, che ha portato in più tappe alla struttura attuale. In occasione della ristrutturazione fu costruita per la prima volta in Italia una moderna pedana in legno modulare sollevabile idraulicamente con pistoni che permettono al piano della platea l’innalzamento a livello del palcoscenico raddoppiandone cosi l’ampiezza. Inoltre, eliminando una parte del proscenio si forma il golfo mistico che può ospitare circa settanta orchestrali.
Il teatro è stato inaugurato il 20 febbraio 1995 con una grande festa di apertura e una serata dedicata alla città, con Dario Fo che ha rappresentato “Il tumulto di Bologna”.

Nel 2014 le sale dell’Arena sono state intitolate a due artisti che hanno lasciato un segno nel teatro degli ultimi decenni del Novecento: Leo De Berardinis e Thierry Salmon. Il teatro è dotato anche di una vetrata sul chiostro quattrocentesco e di un cortile interno utilizzato talvolta per incontri e spettacoli.
La gestione del teatro, a partire dal 2014, è stata affidata a ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione, teatro nazionale dal 2016, diretto, a partire dal 2017, da Claudio Longhi. Il cartellone guarda con particolare attenzione alla scena contemporanea.

ARENA DEL SOLE - Via Indipendenza, 44 - 40121 Bologna
Visualizza su google maps

Santa Giovanna dei Macelli

di Bertolt Brecht - ideazione e spazio Davide Sacco e Agata Tomšič / ErosAntEros - regia Davide Sacco - con Danilo Nigrelli, Agata Tomšič, la compagnia dello Slovensko Mladinsko Gledališče (Katarina Stegnar, Blaž Šef, Klemen Kovačič, Ivan Peternelj) e resto del cast in via di definizione
  • 18 aprile 2024 - 21 aprile 2024

La mano sinistra

testi e regia Industria Indipendente (Erika Z. Galli, Martina Ruggeri) - arrangiamenti musicali Steve Pepe, Iva Stanisic, Martina Ruggeri - con Annamaria Ajmone, Silvia Calderoni, Martina Ruggeri, Iva Stanisic - produzione Teatro di Roma - Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, LAC Lugano Arte e Cultura, Teatro Stabile dell’Umbria
  • 03 maggio 2024 - 04 maggio 2024

La vita che ti diedi

di Luigi Pirandello - regia e scene Stéphane Braunschweig - con Daria Deflorian, Federica Fracassi, Cecilia Bertozzi, Fabrizio Costella, Enrica Origo, Fulvio Pepe, Caterina Tieghi - produzione Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale
  • 09 maggio 2024 - 12 maggio 2024

Info

Via Indipendenza, 44 - 40121 Bologna
051 2910910
biglietteria@arenadelsole.it
Web

Scheda

Anno di costruzione
1810
Anno inizio attività
1810
Secolo costruzione
XIX
Sale
3
Posti
1105
Proprietà
Pubblico
Programmazione
PROSA, CONCERTI, DANZA, ALTRO
Dati storici
Scheda IBC