TEATRO AMINTORE GALLI

Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)

Risale al 14 luglio 1840 la delibera municipale che stabiliva di erigere un nuovo teatro nella piazza della Fonte, là dove sorgeva l’edificio dei Forni adibito dal Comune a caserma militare. Il 9 dicembre dello stesso anno l’incarico del progetto veniva affidato all’architetto modenese Luigi Poletti, che si ispirò ai concetti dell’architettura classica: il disegno dei fronti principali, caratterizzato da archi e piedritti, richiamava le forme del Tempio Malatestiano di Leon Battista Alberti. Il nuovo stabile fu inaugurato il 16 agosto 1857 con l’intervento di Giuseppe Verdi e la rappresentazione di tre opere: “Il Trovatore”, “Lucrezia Borgia” e “L’Aroldo”. Nell’ottobre del 1859 gli venne imposto il nome di Teatro “Vittorio Emanuele”.

L’edificio era costituito da un rettangolo distinto in tre corpi, di cui il primo comprendeva un ampio portico, gli atri e le scale di accesso ai palchi, adorne di statue modellate dallo scultore Pietro Tenerani. Il corpo centrale conteneva la platea, l’ultimo il palcoscenico. Dall’atrio si accedeva alla platea a ferro di cavallo, circoscritta da un ambulacro e composta da tre ordini di ventuno palchi ciascuno, sopra i quali si trovava il loggione. Il soffitto era decorato dal bolognese Andrea Besteghi con la rappresentazione delle Ore e dei segni dello Zodiaco e i ritratti dei più illustri autori drammatici.

Dopo il bombardamento che nel 1943 aveva distrutto la cavea, dell’impianto originario era rimasto solo il primo corpo, costituito da portico, atri e scale. Il concorso nazionale per i progetti di ricostruzione fu vinto dall’architetto Adolfo Natalini, ma il suo disegno non venne realizzato per i vincoli posti dalle soprintendenze: scavi archeologici hanno portato in luce una domus romana, reperti bizantini e tracce delle antiche mura malatestiane. I lavori di recupero hanno ripreso nel 2010. Dopo la riapertura, il 28 ottobre 2018, il Teatro, che dal 1947 è intitolato al compositore Amintore Galli, ha avviato un intenso programma di prosa, musica, opera e danza.

TEATRO AMINTORE GALLI - Piazza Cavour, 22 - 47921 Rimini
Visualizza su google maps
Zubin Mehta, Vladimir Jurowski, Antonio Pappano, Riccardo Muti, Maria João Pires, Lisa Batiashvili sono tra i prestigiosi ospiti del cartellone della 73esima Sagra Musicale Malatestiana
Indirizzo
Piazza Cavour, 22 - 47921 Rimini
Zubin Mehta, Vladimir Jurowski, Antonio Pappano, Riccardo Muti, Maria João Pires, Lisa Batiashvili sono tra i prestigiosi ospiti del cartellone della 73esima Sagra Musicale Malatestiana
Indirizzo
Piazza Cavour, 22 - 47921 Rimini

Les Incas du Pérou

Seconde entrée dal Ballet-Héroïque Les Indes galantes - musica di Jean Philippe Rameau - libretto di Louis Fuzelier - E. Breuer, soprano - N. Scott, tenore - R. Dolcini, baritono - Coro universitario del Collegio Ghislieri di Pavia - Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Giulio Prandi - Anagoor, ideazione e allestimento scenico - Simone Derai, regia, video, scene, costumi, luci - NUOVA PRODUZIONE Sagra Musicale Malatestiana, Anagoor, Kublai Film

Giulia Vannoni

Don Giovanni tra mito e tradizione interpretativa - nell’ambito di Parole per la musica 2022

MARIANGELA VACATELLO, pianoforte

musiche di Beethoven, Scrjabin e Chopin - nell’ambito di Musica da camera 2022

Alberto Batisti

Il cammino della gioia. Schiller, Beethoven e la Nona Sinfonia - nell’ambito di Parole per la musica 2022

Doric String Quartet

musiche di Beethoven, Elgar e Haydn - nell’ambito di Musica da camera 2022

Béjart Ballet Lausanne

Le Presbytère n'a rien perdu de son charme, ni le jardin de son éclat: coreografia di Maurice Béjart - musiche di Mozart e Queen - costumi di Gianni Versace

Paolo Marzocchi

Lo strano caso del canone inverso - con la partecipazione dei giovani musicisti del CEMI (Centro Educazione Musicale Infantile) - nell’ambito di Parole per la musica 2022

Orchestra Banda Giovanile Città di Rimini Allievi del Liceo Musicale Einstein

direttori DAVIDE TURA e ANDREA BRUGNETTINI - musiche di Belá Bartók, Ólafur Arnalds, Gustav Holst, Danny Elfman, Nino Rota, Davide Tura, Modest Mussorgsky, Michael Brown – nell’ambito di La Musica e i Giovani

I due gemelli veneziani

di Carlo Goldoni - adattamento Angela Demattè, Valter Malosti - regia Valter Malosti - scene e luci Nicolas Bovey - costumi Gianluca Sbicca - progetto sonoro G.U.P. Alcaro - con Marco Foschi, Danilo Nigrelli, Marco Manchisi, Irene Petris, Alessandro Bressanello, Anna Gamba, Valerio Mazzucato, Camilla Nigro, Vittorio Camarota, Andrea Bellacicco - produzione Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, TPE - Teatro Piemonte Europa, Teatro Stabile del Veneto, Teatro Metastasio di Prato

Paolo Marzocchi

Le voci dell'Europa. Le canzoni e le danze popolari nello sguardo dei compositori – nell’ambito di Parole per la musica 2022

WUNDERKAMMER ORCHESTRA - Le voci dell'Europa

Carlo Tenan, direzione - Hélèn Walter, soprano - musiche di Beethoven, Schubert/Tenan, Bartok e Marzocchi

Fabio Sartorelli

Lettura di Don Giovanni di Mozart - con la partecipazione dei giovani talenti del Conservatorio «G. Verdi» di Milano e videoproiezioni - nell’ambito di Parole per la musica 2022

PARADISO

regia, coreografia e spazio di Virgilio Sieni - musica di Salvatore Sciarrino - produzione Centro di produzione della danza Virgilio Sieni, Comune di Firenze Dante 2021 Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 700 anni

Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia

Antonio Pappano, direttore - Lisa Batiashvili, violino - musiche di Beethoven e Schumann

L'attesa

di Remo Binosi - regia di Michela Cescon - con Anna Foglietta e Paola Minaccioni - produzione Teatro di Dioniso, Teatro Stabile del Veneto

Umberto Curi

Un uomo senza nome. Alle origini del mito di Don Giovanni - nell’ambito di Parole per la musica 2022

L'Oreste

Quando i morti uccidono i vivi: di Francesco Niccolini - regia di Giuseppe Marini - con Claudio Casadio - illustrazioni di Andrea Bruno - produzione Società per Attori e Accademia Perduta / Romagna Teatri, in collaborazione con Lucca Comics&Games
  • 09 febbraio 2023 - 12 febbraio 2023

I MUSICI

Giuseppe Gibboni, violino - musiche di Bartok, Paganini, Wieniawski e Verdi

LE MEMORIE DI IVAN KARAMAZOV

dal romanzo di Fëdor Dostoevskij - drammaturgia di Umberto Orsini e Luca Micheletti - regia di Luca Micheletti – con Umberto Orsini - produzione Compagnia Umberto Orsini

Il paese dei campanelli

operetta scritta e musicata da Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato - regia di Corrado Abbati - direttore Marco Fiorini - produzione Compagnia Corrado Abbati / InScena

Fabio Sartorelli

I luccicanti boschi di Schiaccianoci. Lettura del balletto Lo Schiaccianoci di Čajkovskij - con videoproiezioni ed esempi al pianoforte - nell’ambito di Parole per la musica 2022

Alberto Batisti

I sepolcri senza pace di Verdi. La Messa da Requiem - nell’ambito di Parole per la musica 2022

Orchestra Giovanile Luigi Cherubini - Riccardo Muti

Messa da Requiem di Giuseppe Verdi

La Tempesta

di William Skakespeare – traduzione, adattamento e regia di Alessandro Serra - con F. Barone, A. Castellano, V. Del Prete, M. Donato, P. Madonna, J. McNeill, C. Michelini, M. I. Minelli, V. Pietrovita, M. Poli, M. Sgrosso, B. Stori - produzione Teatro Stabile di Torino; Teatro di Roma; ERT; Sardegna Teatro - in collaborazione con Fondazione I Teatri Reggio Emilia; Compagnia Teatropersona

ANDAVO AI 100 ALL’ORA

di e con Paolo Cevoli

Il marito invisibile

commedia scritta e diretta da Edoardo Ebra - con Maria Amelia Monti e Marina Massironi - produzione Gli Ipocriti di Melina Balsamo

Oylem Goylem

di e con Moni Ovadia - e con Moni Ovadia Stage Orchestra - produzione Corvino produzioni, CTB Centro Teatrale Bresciano
  • 12 gennaio 2023 - 15 gennaio 2023

DEI FIGLI

uno spettacolo di Mario Perrotta - consulenza alla drammaturgia di Massimo Recalcati - produzione Teatro Stabile di Bolzano, Fondazione Sipario Toscana Onlus, La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, Permàr
  • 25 gennaio 2023
  • 25 gennaio 2023
  • 25 gennaio 2023
  • 25 gennaio 2023

ASPETTANDO GODOT

di Samuel Beckett - regia di Theodoros Terzopoulos - con Leonardo Capuano, Paolo Musio, Stefano Randisi, Enzo Vetrano - e Giulio Germano Cervi nel ruolo del ragazzo - produzione Emilia Romagna Teatro ERT - Teatro Nazionale, Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini

LA PESTE DI CAMUS. Il tentativo di essere uomini

dal romanzo “La peste” di Albert Camus - regia di Serena Sinigaglia - con Marco Brinzi, Alvise Camozzi, Mattia Fabris, Oscar De Summa, Emanuele Turetta - produzione Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano, TSV Teatro Stabile del Veneto, Teatro Stabile di Bolzano

MAQUAM

concerto coreografia - composizione e musica elettronica di Lorenzo Bianchi Hoesch - coreografia di Michele Di Stefano - canto, tromba e santur di Amir ElSaffar - produzione mk/KLm 21-22

MINE VAGANTI

scritto e diretto da Ferzan Ozpetek - con Francesco Pannofino, Iaia Forte, Erasmo Genzini, Carmine Recano - e con Simona Marchini
  • 28 ottobre 2022 - 30 ottobre 2022
  • 16 dicembre 2022 - 18 dicembre 2022

Le nostre anime di notte

dall'omonimo romanzo di Kent Haru - regia di Serena Sinigaglia - con Lella Costa e Elia Schilton - produzione Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano, Mismaonda, CTB Centro Teatrale Bresciano 

ADDIO FANTASMI

tratto dal romanzo omonimo di Nadia Terranova - regia di Luigi De Angelis - drammaturgia e costumi di Chiara Lagani - con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi - coproduzione Ravenna Festival, E Production / Fanny & Alexander, Infinito Produzioni, Progetto Goldstein, Argot produzioni

Uno sguardo dal ponte

di Arthur Miller - traduzione di Masolino D’Amico - regia e interpretazione di Massimo Popolizio - produzione Compagnia Umberto Orsini,  Teatro di Roma / Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale

MIRACOLI METROPOLITANI

di Gabriele Di Luca - regia di Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi - produzione Carrozzeria Orfeo, Marche Teatro, Teatro dell’Elfo, Teatro Nazionale di Genova, Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini
  • 10 marzo 2023 - 12 marzo 2023

Lazarus

di David Bowie e Enda Walsh - ispirato a The Man Who Fell to Earth (L’uomo che cadde sulla terra) di Walter Tevis - versione italiana e regia di Valter Malosti - con Manuel Agnelli, Casadilego, Roberto Latini, Michela Lucenti - produzione ERT, Teatro Stabile di Torino, Teatro di Napoli, Teatro di Roma, LAC
  • 29 marzo 2023 - 02 aprile 2023
  • 26 aprile 2023 - 30 aprile 2023

Info

Piazza Cavour, 22 - 47921 Rimini
0541 704 292-295
Email
teatrogalli@comune.rimini.it
Web

Scheda

Anno di costruzione
1857
Anno di inizio attività
1857
Secolo costruzione
XIX
Numero sale
1
Posti
832
Proprietà
Pubblico
Programmazione
PROSA, CONCERTI, LIRICA, DANZA
Dati storici
Scheda IBC