TEATRO COMUNALE PAVAROTTI-FRENI

Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)
Foto di Andrea Scardova (Fototeca Istituto beni culturali Regione Emilia-Romagna)

A Modena i lavori per la costruzione di un moderno teatro, capace di rispondere pienamente alle esigenze rappresentative e al decoro della città iniziarono nel maggio 1838; l’edificio fu realizzato da Francesco Vandelli, architetto della corte del duca Francesco IV.
Dopo quasi quattro anni di lavoro il teatro ‒ dotato all’esterno di un ampio portico per le carrozze, di numerosi locali di servizio (tra cui la spaziosa sala per la scenografia), di una sala dalla pianta a ferro di cavallo con quattro ordini di palchi e una galleria, oltre che di un soffitto riccamente decorato ‒ fu inaugurato la sera del 3 ottobre 1841 con il melodramma “Adelaide di Borgogna al Castello di Canossa”, scritto da Carlo Malmusi e musicato da Alessandro Gandini, a cui seguì il ballo “Rebecca”, con coreografie di Emanuele Viotti e scenografie di Camillo Crespolani. Da quella data l’edificio non ha subito radicali mutamenti.

Negli anni Ottanta del Novecento l’edificio è stato sottoposto a numerosi interventi di restauro che si sono rivolti sia alle zone di servizio che alle attrezzature. Nell’ottobre del 2007 il Teatro Comunale è stato intitolato a Luciano Pavarotti, il grande tenore modenese, a un mese dalla sua scomparsa. La stagione teatrale si articola su prosa, opera, musical, concerti, danza e balletto.

TEATRO COMUNALE PAVAROTTI-FRENI - Via del Teatro, 8 - 41121 Modena
Visualizza su google maps

Filarmonica del Teatro Comunale di Modena

Joel Sandelson, direttore - Nikita Boriso-Glebsky, violino - musiche di Borodin, Prokof‘ev e Dvorák

Lo schiaccianoci

Balletto del Sud - Coreografia Fredy Franzutti - tratto da Schiaccianoci e il re dei topi di E. T. A. Hoffmann e dedicato all’universo fantastico di Tim Burton

Il libro della giungla

Musica di Giovanni Sollima - Opera su libretto di Pier Francesco Maestrini dai racconti di Rudyard Kipling - Direttore Gianluca Martinenghi - Regia Pier Francesco Maestrini - Costumi Luca Dall’Alpi - Luci Giorgio Valerio - Cartoons Joshua Held - Orchestra Cupiditas

Concerto di Capodanno – Filarmonica del Teatro Comunale di Modena

Hirofumi Yoshida, direttore

Pelléas et Mélisande

Musica di Claude Debussy - Dramma lirico in cinque atti e dodici quadri su libretto di Maurice Maeterlinck - Maestro concertatore e direttore Marco Angius - Regia, scene e costumi Barbe & Doucet - Luci Guy Simard - Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini - Coro del Teatro Regio di Parma - Maestro del coro Martino Faggiani - Coproduzione Fondazione Teatro Regio di Parma, Fondazione Teatri di Piacenza, Fondazione Teatro Comunale di Modena - Allestimento Fondazione Teatro Regio di Parma

Concerto della Memoria e del Dialogo 2022

VIKRA, ensemble vocale della Glasbena matica - Petra Grassi, direttore - Martina Salateo, pianoforte - Musiche di Merkù, Kogoj, Gallus, Ipavec, Quaggiato, Copi, Bonato, Bec

Filarmonica Arturo Toscanini

Stanislav Kochanovsky, direttore - Valeriy Sokolov, violino - musiche di Chajkovskij e Rachmaninov

Notre Dame – Il Mistero della Cattedrale

Di Antonio Lanzillotti e Luca Lovato - La Compagnia del Villaggio - Luca Lovato, regia

Il Tamerlano ovvero la morte di Bajazet 

musica di Antonio Vivaldi - regia di Stefano Monti - Accademia Bizantina - DaCru Dance Company - direttore al clavicembalo Ottavio Dantone - interpreti: Bruno Taddia, Filippo Mineccia, Delphine Galou, Marie Lys, Federico Fiorio, Arianna Vendittelli - coproduzione Ravenna Manifestazioni/Teatro Alighieri di Ravenna, Fondazioni Teatri di Piacenza, I Teatri di Reggio Emilia, Teatro Comunale di Modena, Teatro del Giglio di Lucca - NUOVO ALLESTIMENTO

Female Symphonic Orchestra Austria

Silvia Spinnato, direttrice - musiche di Mayer e Brahms

Grigory Sokolov

recital pianistico

Un ballo in maschera

musica di Giuseppe Verdi - regia di Massimo Gasparon - da un'idea di Pierluigi Samaritani - Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti - Coro Lirico di Modena - direttore Fabrizio Maria Carminati - interpreti principali: Giorgio Berrugi, Devid Cecconi, Maria Teresa Leva, Lavinia Bini, Alisa Kolosova - coproduzione Fondazione Teatro Comunale di Modena, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia

Stuttgart Barockorchester und Kammerchor

Frieder Bernius, direttore - Miriam Feuersinger, soprano - Elvira Bill, contralto - Patrick Grahl, tenore - Tobias Berndt, basso - Gotthold Schwarz, basso-baritono - Musica di Bach, La Passione secondo Matteo

Pretty Woman

Basato sul film scritto da Garry Marshall e J.F. Lawton - musiche e testi Bryan Adams e Jim Vallance - Stage Entertainment - Carline Brouwer, regia

Filarmonica Arturo Toscanini

Alpesh Chauhan, direttore - Pablo Ferrández, violoncello - musiche di Capogrosso, Bloch e Berlioz

Tallinn Chamber Orchestra - Estonian Philharmonic Chamber Choir

Tonu Kaljuste, direttore - Musica di Arvo Pärt

Camerata Salzburg

Janine Jansen, violino - musiche di Mozart

Info

Via del Teatro, 8 - 41121 Modena
059 2033020
info@teatrocomunalemodena.it
Web

Scheda

Anno di costruzione
1841
Anno inizio attività
1841
Secolo costruzione
XIX
Sale
1
Posti
910
Proprietà
Pubblico
Programmazione
CONCERTI, LIRICA, DANZA
Dati storici
Scheda IBC